bullismo

Bullismo

bullismoCon bullismo si indica un fenomeno sociale tipico delle classi scolastiche, in cui uno o più adolescenti perseguitano sistematicamente e con intenzionalità, con diverse pratiche, un ragazzo più debole. Il bullismo, per essere definito tale, deve presentare le seguenti caratteristiche: le prepotenze devono essere sistematiche ed intenzionali e solitamente è presente una asimmetria fra bullo e vittima . Gli studi sul fenomeno si concentrano quasi esclusivamente sull’ambiente scolastico. (altro…)

Disturbi della condotta

Disturbi condottaDISTURBI DA COMPORTAMENTO DIROMPENTE

Disturbo oppositivo provocatorio

Il disturbo oppositivo provocatorio viene diagnosticato quando un bambino manifesta un atteggiamento persistente o costante di sfida, disubbidienza e ostilità nei confronti dell’autorità (genitori, insegnanti e altri adulti). Il disturbo oppositivo provocatorio è caratterizzato da un comportamento ostile e litigioso, il soggetto è particolarmente suscettibile o facilmente irritato dagli altri, oppure è deliberatamente irritante, dispettoso o vendicativo nei confronti di altre persone. I bambini che soffrono di questo disturbo perdono di continuo il controllo, litigano con gli adulti, (altro…)

Disturbo antisociale di personalità

Disturbo antisociale di personalità, personalità antisocialeLa caratteristica essenziale del Disturbo Antisociale di Personalità è rappresentata da un quadro di comportamenti che viola i diritti degli altri e le regole sociali principali.
Gli individui con disturbo antisociale hanno un comportamento caotico e fuori sintonia rispettp alla società. Sono frequentemente disonesti e manipolatori al fine di trarre profitto o piacere personale. (altro…)