psicosociale

Psicologia della devianza

psicosociale devianzaDalla devianza ai comportamenti criminali
È senza dubbio esperienza comune aver sentito nella propria vita indicare qualcuno in uno dei seguenti modi: “è un ragazzo difficile”; “è una persona problematica”; “è un disadattato”. A prescindere dall’elemento giudicante che caratterizza tali espressioni e dalla probabile mancanza di un criterio analitico scientifico dei contesti in cui vengono comunemente -mal- utilizzate (scuola, pettegolezzo, ecc.), esse contengono generalmente un fondo di verità. (altro…)